Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

XXV Giochi Olimpici invernali del 2026 – Candidatura italiana

Le città di Milano e Cortina d’Ampezzo sono in gara per l’assegnazione dei XXV Giochi Olimpici invernali previsti per il 2026. Le due città concorrono congiuntamente e sono ora in gara solo con la città di Stoccolma, dopo il ritiro di Graz, Sapporo, Sion e Calgary.

La decisione finale sarà adottata dai membri del Comitato Internazionale Olimpico (CIO) durante la sessione annuale CIO del 24 giugno 2019, a Losanna, dove l’Italia sarà rappresentata dal CONI.

La candidatura italiana si articola sui seguenti obiettivi:
1) giochi per tutti. Nell’organizzazione si mirerà a creare un’esperienza entusiasmante per tutte le categorie coinvolte: atleti, spettatori, media, volontari, autorità, sponsor, aziende, famiglia olimpica e tutti i cittadini italiani;
2) sviluppo sostenibile e cooperazione nella regione alpina. Le Olimpiadi saranno uno strumento fondamentale per orientare le zone direttamente coinvolte sul percorso di uno sviluppo sempre più sostenibile, e rafforzare la cooperazione nel più ampio quadro della regione macroalpina, apportando quindi benefici economici e sociali duraturi;
3) la promozione dello sviluppo olimpico. L’obiettivo è essere fonte di ispirazione non solo per gli atleti olimpici e paralimpici, ma a tutti i livelli, perché lo sport e l’attivita’ fisica possano diventare elementi catalizzatori per cambiare i modelli di vita;
4) le Alpi come importante meta sportiva. Si vuole rafforzare la posizione dell’Italia come primo Paese ospitante di eventi e quella delle Alpi italiane come importante polo sportivo;
5) il rafforzamento del marchio olimpico e aggiungere valore al movimento olimpico. Milano-Cortina 2026 risponde pienamente all’Agenda 2020 del CIO e alla riforma della “New Norm” adottando una filosofia di “partnership nella realizzazione degli obiettivi”.

Per maggiori e più dettagliate informazioni s’invita a visitare il sito predisposto dal CONI:

www.milanocortina2026.coni.it